Fandom

Witcher Wiki

Arpia

3 032pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

L' Arpia è un mostro con un corpo di uccello e la testa di donna.

In The Witcher 2: Assassins of Kings Modifica

Dal diario Modifica

C'è chi odia i demoni putrefatti e c'è chi non sopporta gli artigli dei bullvore... Personalmente, trovo le arpie, creature dal temperamento pessimo e con la propensione al furto, le peggiori di tutti. Questi esseri preferiscono le aree selvatiche e montuose, ricche di sporgenze rocciose su cui costruire i propri nidi, a patto che siano nei pressi di un insediamento umano. In questo modo, almeno, hanno qualcosa da rubare.
Esistono varie specie di arpie, e sono tutte cleptomani. L'unica differenza è che alcune rubano i sogni al posto dei ninnoli, specialmente se questi sono ricchi di emozioni, come gli incubi ricorrenti. La vittima viene privata del suo sogno, che nel caso di un incubo può risultare terapeutico, e le arpie lo trasformano in un cristallo magico. Affascinati dal risultato, i maghi le allevano su un posatoio per impossessarsi degli oggetti creati al sopraggiungere dell'alba. Ciononostante, è piuttosto raro che questi sogni... o incubi... siano abbastanza potenti o provengano da una creatura abbastanza forte da soddisfare un mago.
Provviste di ali, le arpie piombano improvvisamente da lontano prima che la preda se ne accorga e, sferrato il colpo, si allontanano a distanza di sicurezza. Il modo migliore per affrontarle e inchiodarle al terreno affinché non volino, trasformandole cosi in un branco di galline impacciate. Le arpie sono vulnerabili alle bombe, ai segni Igni e Aard, e allo stile veloce.

Missioni associateModifica

NoteModifica

Galleria Modifica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso