Fandom

Witcher Wiki

Cospirazione

3 032pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Cospirazione è una missione del Capitolo II di The Witcher 2: Assassins of Kings. Puoi ottenerla alleandoti con Vernon Roche al termine del Capitolo I.

GuidaModifica

Subito dopo aver accompagnato re Henselt, Dethmold e Sheala de Tansarville fuori dalla maledizione e dalla nebbia spettrale che infesta il Campo di battaglia, il re invita Geralt ad un colloquio nella sua tenda per discutere del maleficio che lo perseguita. Fuori dalla tenda, Dethmold chiede al witcher di poter parlare di alcune faccende e lo invita nella sua tenda (che si trova a sinistra di quella del re). Il mago ti parla subito di alcuni problemi legati ad una cospirazione segreta nel Campo kaedweniano, di cui l'oggetto sembra essere proprio il re. Il mago desidera che tu individui i cospiratori, che si distinguono per certe monete quadrate, col simbolo di un pesce. Ogni volta che progredisci in questa ricerca e fai rapporto a Dethmold, il mago ti fornisce altri dettagli sulla maledizione e su altre missioni.

Per scovare informazioni sulla cospirazione poi andare in giro nel campo e chiedere ad ogni soldato che incontri. Ma il fulcro della missione si concentra intorno ad altre due missioni secondarie, senza le quali non puoi progredire in quella principale. La prima, "Il Carnefice di Cidaris", puoi averla visistando la zona nord-est del campo, nei pressi della mensa. Al termine di questa, Manfred ti fornisce alcune preziose informazioni circa le monete quadrate.

La seconda missione puoi ottenerla andando alla ricerca di Odrin ("In cervisia veritas"). Basta parlare con i soldati ubriachi che urlano il suo nome a squarciagola per tutto il tempo (non puoi mancarli!).

Dopo aver risolto entrambe le missioni, vai al bordello del Campo dei seguaci e chiedi di Wendy la Fischiettante a Madame Carole. Quando ti trovi solo con lei, dille "voglio che il tuo sorriso apra le porte del paradiso", che è la parola d'ordine per accedere al luogo in cui si nasconde Vinson Traut, uno dei capi della cospirazione. Puoi decidere di affrontare Traut da solo, oppure tornare prima da Dethmold e fare rapporto. In questo caso, il mago ti farà accompagnare da 4 soldati, con i quali puoi affrontare il cospiratore e i suoi uomini. Ma non è indispensabile, dato che lo scontro con Traut nella cantina della vecchia torre non è dei più difficili.

Una volta ucciso Vinson Traut, prendi dal suo cadare l'Armatura di Seltkirk, che è Il simbolo del coraggio, utile per risolvere il problema della maledizione. Inoltre, trovi un pamphlet dal titolo "Henselt il maiale: un manifesto politico" (opera di Dandelion) e la Chiave del covo dei cospiratori, per uscire dal sotterraneo.

Fai vista al bardo, che si trova nella zona ovest del campo, vicino al cancello. Dandelion non si è ancora ben reso conto della gravità di quello in cui si è andato a cacciare e che anzi, è un forte sostenitore della cospirazione contro il re.

Torna da Dethmold per concludere questa missione e ottenere la ricompensa di 300 orens. Tuttavia, per scoprire l'identità di chi c'è dietro questa cospirazione dovrai attendere la fine del Capitolo II, quando avrai completato le tre missioni "La maledizione del sangue", "La battaglia eterna" e "Gli Assassini dei Re". Quando la storia giunge al punto stabilito (dopo che Geralt ha risolto il problema della nebbia spettrale), ti svegli nella tenda del bordello del Campo dei seguaci con al fianco Dandelion. Ti racconta che cosa è accaduto mentre tu eri incosciente e che Henselt ha scoperto ogni cosa circa la cospirazione. Dethmold ha fatto imprigionare e torturare tutte le persone coinvolte per avere le informazioni. Dandelion ti invita ad unirsi a lui mentre si reca ad un incontro tra i capi della ribellione, che si tiene nella Capanna sulla collina.

Quando giungi infine alla capanna, trovi al suo interno Vernon Roche insieme con altri cavalieri kaedweniani, che discutono di un accordo per fermare il re. Ma siccome Roche non può permettersi di pagarli, i cavalieri si rifiutano di collaborare. Geralt dice a Roche che uno dei cospiratori, Kirim, è stato catturato e quindi bisogna immediatamente correre al campo per avvisare gli altri di darsi ala fuga prima che sia troppo tardi.

Quando Geralt e Vernon raggiungono il Campo delle Bande Blu, apprendi che l'intera unità (compresa Ves) è stata invitata ad un "banchetto" con il re per festeggiare la cattura dei cospiratori. Ci sono alcuni soldati al campo, con cui tu e Roche dovrete vedervela. Una volta sistemati, corri alla Mensa del campo, dove trovi i cadaveri appesi dell'intero gruppo di Vernon Roche. Soltanto Ves l'ha scampata, ma ha subito uno stupro da parte di Henselt. Roche va su tutte le furie e decide di vendicarsi del re, pronto ad ammazzare ogni kaedweniano che incontra.

Questi eventi nei fatti concludono la missione. La storia poi prosegue con "L'assalto a Vergen".

Dal diarioModifica

Volete sapere come fece il witcher a restare invischiato in una cospirazione di alto livello? Beh, il nostro eroe era stato convocato da Dethmold... Un brutto inizio per una fine ancora peggiore.
Il mago sapeva che Geralt era interessato al campo di battaglia maledetto e gli fornì un indizio: alcuni soldati sembravano stare organizzando un complotto in qualche modo legato alla maledizione. Dethmold non sapeva quale fosse l'obiettivo della cospirazione né chi l'avesse organizzata. Appreso questo vago indizio, il witcher decise di fare qualche domanda per il campo.
Come si fa a riconoscere una cospirazione? Quando ti danno una moneta quadrata e ti suggeriscono di andare al bordello, di chiedere di Wendy la Fischiettante e di dirle di aprire le porte del paradiso con il suo sorriso... beh, in tal caso, avete sicuramente a che fare con una cospirazione.
Geralt non ebbe modo di parlare con i cospiratori. Non appena mise piede nel sotterraneo in cui si nascondevano, questi gli balzarono addosso con la spada sguainata, credendolo una spia di Henselt. Geralt fu costretto a ucciderli tutti per difendersi, e non senza soddisfazione, dal momento che era fuori di sé. Fatto questo, rinfoderò la spada, si guardò intorno in cerca di tracce utili per l'indagine e infine si avviò per relazionare Dethmold sulle sue azioni.
Oh, quasi dimenticavo... Nel quartier generale dei cospiratori, Geralt trovò l'armatura di Seltkirk, protetta da un certo Vinson Traut, avvicinandosi di un altro passo all'annullamento della maledizione.
Giunto al quartier generale dei cospiratori, Geralt trovò un manifesto politico che prendeva di mira Re Henselt. Ammetto con orgoglio di esserne stato l'autore. Tuttavia, il witcher si dovrebbe vergognare, poiché non solo non apprezzò tale satira ben scritta, ma venne persino a rimproverarmi.
Il witcher mi bombardò di domande, ma non possedevo le risposte che cercava. La verità tende a essere prosaica. Henselt si aspettava che io scrivessi un panegirico su sua maestà reale, ma da poeta indipendente e fedele all'Arte quale sono, non potevo sottomettermi al suo volere. Anch'io ho un mio codice d'onore, come i witcher. Per questo scrissi un arguto libello che divenne subito popolare fra i soldati. Geralt trovò una copia dell'opera in questione, ma ciò non lo aiutò a progredire nell'indagine sulla cospirazione, e questo lo contrariava. Decise allora che non restava che attendere nuovi indizi e che nel frattempo si sarebbe concentrato su altre questioni.
Non avendo appreso nulla di interessante da me, Geralt decise di fare rapporto a Dethmold sui suoi progressi.
Venne fuori che c'era una taglia sulla testa dei cospiratori. I witcher di solito non accettano contratti per l'uccisione di esseri umani, ma, dal momento che ormai li aveva ammazzati, Geralt incassò il denaro, considerando che ne aveva bisogno e che Henselt non si sarebbe certo impoverito per quella somma.
L'indagine di Geralt era a un punto morto. Aveva parlato sia con Dethmold sia con me, ma la soluzione del mistero ancora gli sfuggiva. Le scoperte del witcher non avevano sbloccato la situazione e ciò lo contrariava. Decise allora di concentrarsi su altre questioni nell'attesa di trovare nuovi indizi.
Geralt sconfisse il draug, pagando la vittoria quasi con la propria vita. Venne trovato privo di sensi e portato al bordello del campo dei seguaci... Qui il witcher dormì per tre giorni, recuperando le forze. E fu sempre qui che lo trovai. Vedendo il mio amico in uno stato così pietoso, ferito ed esausto, mi lasciai travolgere dalla compassione e gli dissi cos'avevo scoperto origliando la conversazione tra Wendy la Fischiettante e uno dei cospiratori: era previsto un incontro nella capanna in cima alla scogliera. E così, risolsi un mistero che si era dimostrato troppo difficile per la testolina del witcher.
Avreste dovuto vedere la faccia di Geralt quando questi trovò Vernon Roche intento a parlare con altri tre nobili cospiratori nella capanna in cima alla scogliera! Guai al paese che affida i propri servizi segreti ai witcher! Anche il comandante delle Bande Blu restò a bocca aperta quando scoprì che i suoi uomini erano in pericolo... Il cospiratore e il suo scopritore corsero insieme al campo kaedweniano.
Giunti al campo, Geralt e Roche trovarono ad attenderli un comitato d'accoglienza di soldati kaedweniani, che si rivelò un problema minore. Una giovane prostituta, sopravvissuta al massacro restando neutrale, disse ai nostri eroi che Dethmold aveva invitato le Bande Blu a un banchetto nella mensa del campo.
L'intera unità era caduta in un'imboscata, catturata e impiccata. Roche non era mai stato così furioso in vita sua... Ardeva di sete di vendetta, e Geralt riuscì a fatica a impedirgli di fare qualche sciocchezza. Henselt stava sicuramente aspettando che i nostri eroi facessero un errore. Voleva concludere la propria rivincita, ed era sicuramente pronto a farlo. L'unica cosa da fare era rimandare la vendetta e seguire Sheala de Tansarville, che era fuggita a Vergen.
Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso