FANDOM


DanaMeadbh-film

Dana Méadbh (oppure Danamebi) è il nome elfico della dea conosciuta anche come l' Eterna, la Vergine dei Campi, Vivia e Bloëmenmagde (secondo i nani). Comunica telepaticamente con coloro che la incontrano. Appare nel racconto "Il confine del mondo", dove si nasconde nei panni di Lille quando vive con i cittadini di Posada Inferiore.

Sull'erba che ricopriva la radura camminava - no, non camminava, fluttuava - verso di loro una regina radiosa, dai capelli d'oro e dagli occhi ardenti, l'incantevole Vergine dei Campi ornata di ghirlande e di fiori, di spighe e fasci d'erbe. Alla sua sinistra trotterellava sulle zampe rigide un cerbiatto, alla sua destra frusciava un grande riccio.
Andrzej Sapkowski, Il Guardiano degli Innocenti


Secondo i libro "Physiologus", Dana Méadbh compare durante l'estate, più o meno nel periodo tra Belleteyn e Lammas.

The Hexer film e serie TV Modifica

Nel 7° episodio , "Dolina Kwiatów", di The Hexer serie TV, Dana Méadbh è interpretata da Małgorzata Lipmann.

Nel videogioco The WitcherModifica

Dana Méadbh viene menzionata nel gioco solo nel glossario, nella voce suggli elfi. Si suggerisce che sia un'incarnazione della dea Melitele.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale