FANDOM


Iola la prima, o semplicemente Iola, è una giovane con capelli rossi, profumati di camomilla, piena di graziose lentiggini e occhi azzurri. E' sacerdotessa del Tempio di Melitele in Ellander e protetta di Nenneke. In sacrificio alla dea Melitele, Iola ha fatto voto di silenzio.

Compare nel racconto "La voce della ragione", che fa da cornice nella raccolta Il Guardiano degli Innocenti.

"Non aveva più nulla dell'ondina, nulla della luminosa apparizione odorosa di camomilla che era stata all'alba. I suoi occhi erano azzurri, non neri. E aveva le lentiggini sul naso, sulla scollatura e sulle braccia. Erano lentiggini molto graziose, che ben si armonizzavano con la sua carnagione e coi suoi capelli rossi."
Andrzej Sapkowski, Il Guardiano degli Innocenti


The Hexer film e serie TV Modifica

Iola-series

Iola (Maria Peszek) in The Hexer serie TV

Come nel racconto, Iola giace con Geralt mentre il witcher è in via di guarigione dopo una ferita terribile. Nella serie TV, vengono sottolineati molto gli aspetti curativi di questo incontro e subito dopo, Iola prevede la futura distruzione del tempio. La visione e il luogo in cui si svolge, è piuttosto diversa dalla scena descritta nel racconto "La voce della ragione".

Nella serie TV, Iola rompe il voto di silenzio; predice la morte di Falwick, Renfri e delle sacerdotesse di Melitele al tempio.

E' interpretata da Maria Peszek. Compare negli episodi: "Świątynia Melitele" (Il Tempio di Melitele), "Mniejsze zło" (Il male minore) e "Jaskier" (Dandelion).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale