FANDOM


Jacques de Aldersberg

Jacques de Aldersberg è, nel videogioco The Witcher, il Gran Maestro nonché fondatore dell'Ordine della Rosa Fiammeggiante, sorto sulle ceneri dell'Ordine della Rosa Bianca - dal quale si distingue tuttavia per una dottrina assai più radicale e restia al compromesso.

Jacques de Aldersberg è un fanatico seguace del culto del Fuoco Eterno e, secondo quanto afferma Triss Merigold, utilizza le sue innate capacità sovrannaturali di fonte con la sola forza di volontà, senza alcun addestramento. Il suo scopo è destituire dal trono re Foltest per costruire una nuova era e distruggere i non-umani, che vede come inutili relitti del passato.

Usando i segreti rubati ai witcher, e con il supporto dell'organizzazione nota come Salamandra, il Gran Maestro ha creato un ordine di guerrieri mutanti per sostenere e perpetrare i suoi folli ideali.

Missioni associateModifica

Dal Diario Modifica

Il Gran Maestro dell'Ordine della Rosa Fiammeggiante è Jacques de Aldersberg. Si dice sia un devoto adoratore del Fuoco Eterno, sin quasi al fanatismo. È carismatico e grandemente rispettato. Il suo odio per i non-umani, in particolare gli elfi, è risaputo. Jacques de Aldersberg ordina ai suoi cavalieri di perseguitare gli Scoia'tael allo stesso modo dei mostri.*
Ho incontrato il Gran Maestro in una Vizima martoriata dalla rivolta. Jacques de Aldersberg è un uomo d'azione - ha personalmente guidato i cavalieri giunti in soccorso di Re Foltest durante un'imboscata.*
Si è scoperto che il Gran Maestro dell'Ordine della Rosa Fiammeggiante era il responsabile delle azioni di Salamandra. Jacques de Aldersberg dava ordini al Professore e ad Azar Javed.
Con la magia sono stato trasportato alle Lande Ghiacciate, come menzionate nella Profezia di Ithlinne, in una visione della mente di Jacques de Aldersberg. Il Gran Mestro voleva mostrarmi ciò che accadrà all'umanità se non sarà lui a guidarla.*
Ho affrontatao il Gran Maestro nelle Lande Ghiacciate e l'ho sconfitto. Così il responsabile per la morte di Leo ed il furto dei segreti dei witcher è stato punito.*
(*) traduzione dalle "entries" inglesi

NoteModifica

  • Viene menzionato nel libro Il fiore e la fiamma.
  • Molti cittadini parlano di lui e della sua scintillante armatura durante le varie conversazioni dei Capitoli II e III.
  • Siegfried afferma, dopo aver ricevuto l'aiuto di Geralt nella missione Gli eroi di Yaevinn, d'essere stato insignito di una medaglia proprio da Jacques de Aldersberg.
  • È possibile che Jacques sia in realtà Alvin, il bimbo che Geralt salva nel Capitolo I. Nelle Lande Ghiacciate, questi ricorderà a Geralt le parole da lui pronunciate ad Alvin a proposito dei suoi "doni" e, alla sua morte, stringerà nella mano un amuleto di Dimeritium simile a quello donato da Triss ad Alvin. Per usare le parole di Geralt, "è simile a quello di Alvin ma più consumato. Probabilmente l'ha indossato sotto l'armatura per anni...per controllare il suo potere...le sue visioni...", chiaro riferimento ai poteri e alle visioni di Alvin.

Galleria Modifica

Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale