Fandom

Witcher Wiki

La lancia del destino

3 032pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

La lancia del destino è una missione del Capitolo II di The Witcher 2: Assassins of Kings, disponibile nel sentiero Roche.

GuidaModifica

Uno degli artefatti di cui hai bisogno per annullare la maledizione di Sabrina Glevissig, si trova nella mani di Iorveth. Ricevi la missione quando giungi nelle Gallerie dei fondatori e parli con Zoltan Chivay e Saskia. Saskia dice che la Punta di lancia che trafisse Sabrina non si trova più nelle mani dell'elfo, ma di Skalen Burdon che l'ha vinta con una partita a dadi. Torna quindi al Cancello Mahakam e parla con il nano. Dovrai tentare di ottenere la lancia vincendola al gioco.

Una volta che hai vinto, ottieni l'oggetto della missione e puoi fare ritorno al Campo kaedweniano, per attuare il rituale.

Dal diario Modifica

Da Saskia l'Ammazzadraghi in persona Geralt apprese che la punta della lancia di Yahon era nelle mani di Skalen Burdon. La guardia di Vergen l'aveva vinta a Iorveth ai dadi. Il nano pensava che non avesse alcun valore. Tuttavia, da gran cocciuto quale era, si rifiutava di cederla. Al witcher non restava che vincere la punta di lancia ai dadi.
Un antico proverbio nanico recita: "La lancia del destino ha due estremità. Da un lato la punta, dall'altra il culo". Il witcher ingannò Skallen e ottenne la punta della lancia. Nel frattempo, intrattenne conversazioni di alto livello culturale intervallate da partite a dadi.
Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Note Modifica

  • Il nome di questa missione è un riferimento al prequel di Wolfenstein 3D. Quando il giocatore perde contro Skalen Burdon a dadi, il nano parla di un certo Blazkowicz, protagonista di Wolfenstein 3D e di La Lancia del Destino.
  • Il detto "La Lancia del Destino ha due punte (...)" è una parafrasi di una frase che compare nella raccolta La Spada del Destino: "La spada del destino ha due tagli - uno sei tu..."
  • La Lancia del Destino, detta anche Lancia Sacra, è la lancia che trafisse il costato di Cristo quando si trovava sulla croce. Secondo la leggenda (siccome non esiste alcun riferimento specifico nei Vangeli ufficiali) Longinus era il nome del centurione che imbracciava la lancia e per questo motivo viene anche detta Lancea Longini (la Lancia di Longinus). Questa lancia divenuta leggendaria ha ispirato molti film e libri. La stessa morte di Sabrina Glevissig è un riferimento a questa storia del Vangelo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale