Fandom

Witcher Wiki

La prova del fuoco

3 032pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
"La prova del fuoco"
Capitolo Prologo
Luogo Castello La Valette
Ricevuta da Automatica
Ricompensa
Collegata con L'attacco
Trial-by-fire-02.png

La prova del fuoco è una delle missioni principali del Prologo in The Witcher 2: Assassins of Kings. Questa missione ha inizio quando Geralt, interrogato da Vernon Roche sui fatti riguardanti l'attacco al Castello La Valette, si sceglie l'opzione di dialogo "Alla fine, che ne è stato del drago?".

GuidaModifica

Dopo aver risolto la questione di Aryan La Valette, Geralt, Triss Merigold e re Foltest giungono di fronte al ponte levatoio. Alcuni uomini delle Forze Speciali di Temeria si sono infiltrate nel castello, ucciso le guardie e infine abbassano il ponte levatoio. Viene incontro al re il suo agente più fedele, Vernon Roche. Roche racconta in breve la situazione, dicendo che i figli di Foltest sono al sicuro nel castello. La conversazione viene interrotta dall'arrivo di un drago che li attacca. Il gruppo riesce a mettersi in salvo, ma devono rapidamente procedere lungo le mura per varcare un altro cancello, possibilmente trovando una protezione dal fuoco del bestione, che ne frattempo svolazza sopra le loro teste ripetutamente attaccandoli.

Il modo più sicuro di procedere è di seguire Foltest, Roche e Triss sotto la tettoia di legno sulla sinistra. Se intendi prendere la strada in mezzo tra le impalcature, che è completamente scoperta, morirai all'istante. Se invece decidi di prendere la tettoia coperta sulla destra, non seguendo gli altri, ti troverai a dover fronteggiare da solo numerose guardie del castello.

Dialogando tra loro, il gruppo procede più in fretta possibile verso il cancello di fronte a loro. Alcune guardie difensori sbarrano la strada, ma il combattimento dovrebbe essere molto facile grazie all'aiuto di Triss e di Roche. Segui i tuoi compagni e procedi oltre solo quando questi lo fanno, o finirai vittima delle fiamme del drago. Conviene non indugiare troppo sotto la tettoia di legno, che dopo qualche secondo prende fuoco e si distrugge.

La battaglia più difficile arriva quando Geralt, Triss, Foltest e Roche giungono in prossimità del cancello, dove un gruppo maggiore di guardie li attacca. Cerca di restare al coperto, possibilmente protetto dalle mura: mentre combatti, il drago continua a volare e a sputare fuoco e può colpire la zona scoperta di fronte al cancello.

Una volta oltrepassato il cancello, la mura crollano ma Triss riesce a bloccare con uno scudo magico il gruppo. Più avanti, Geralt deve attraversare un ponte di legno in fiamme il più rapidamente possibile. Cerca di evitare il fuoco. Non fa differenza che tu segua Foltest e Vernon oppure che tu prenda il ponte sulla destra da solo.

Di nuovo comparirà il drago, che blocca la strada dietro di loro. La storia procede poi all'interno del Castello La Valette.

Dal diarioModifica

Durante l'assedio del castello dei La Valette, si verificarono due eventi sorprendenti: contrariamente alla profezia, Buonospite il Bianco uccise suo fratello invece di suo padre, mentre il Conte Rosencrantz evitò un fendente d'ascia mentre si chinava per recuperare le braghe che gli stavano cadendo. Inoltre, nessuno avrebbe potuto prevedere che i temeriani sarebbero stati attaccati da un drago. Non un Codabiforcuta, come riportato dagli esploratori, ma un enorme drago sputafuoco inferocito. Sorpreso dalla bestia, Geralt non poté fare altro che difendersi sul ponte. Ordinò di ritirarsi in città e si avviò lui stesso verso di essa. Lì, nel distretto del tempio, si erano rifugiati i bambini di Foltest. Il re e il witcher condividevano lo stesso obiettivo.
Dovremmo onorare i soldati e i cavalieri dei La Valette, poiché essi difesero i propri lord fino alla morte. Non si ritirarono mai, persino quando il drago scagliò devastanti fiamme. Geralt fu costretto a trafiggerli con la spada, mentre si riparava dal calore sotto le impalcature. Una volta sbaragliati i difensori, Foltest e il resto del gruppo poté proseguire oltre il cancello.
I soldati dei La Valette erano sconfitti, ma il drago era ancora una minaccia, e cercava con tutte le sue forze di uccidere i nostri eroi. Grazie alla prontezza di spirito di Triss Merigold e alle sue incredibili capacità magiche, Geralt, insieme a Foltest e Vernon Roche, riuscì a raggiungere il ponte che conduceva in città. Una volta lì, Geralt fece tutto il possibile per scortare i compagni fino all'altro lato.
I nostri eroi si salvarono grazie a sangue freddo e a una buona dose di fortuna. Ancora oggi, Geralt ricorda l'incidente del ponte come uno dei più pericolosi della sua carriera di witcher.
Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Video Modifica

La prova del fuoco06:09

Trial by Fire (The Witcher 2) HD

La prova del fuoco


GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso