Fandom

Witcher Wiki

Profumo d'incenso

3 032pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Profumo d'incenso è una missione secondaria e facoltativa del Capitolo I di The Witcher 2: Assassins of Kings.

GuidaModifica

Tw2 map alchemistlab.jpg

E' possibile ottenere questa missione parlando con Vencel Pugg, un uomo che di solito si trova al Porto di Flotsam, a destra della guardia che contratta con una prostituta.

Pugg propone a Geralt di recuperare una particolare formula per un incenso in possesso di un mercante. Se accetti questa missione, devi recarti dal venditore di incensi Vilmos Bartok, nella Piazza Cittadina. Davanti alla bottega trovi un gruppo di donne contrariate dalla vendita degli incensi, dagli effetti stranamente allucinogeni. Questo fa parte della missione "Un negozio di sogni", che puoi svolgere in contemporanea con questa missione.

Bartok è reticente a consegnarti la formula e ti propone di prenderne una fasulla e di ingannare Pugg. Per ottenere la vera formula hai bisogno di intimidire il mercante. Altrimenti puoi accettare la formula falsa. Dopodiché fai ritorno da Vencel Pugg al porto.

  • Se decidi di non consegnare la formula: Vencel non è felice della tua decisione e promette che te la farà pagare. Più tardi, nei pressi del Cimitero di Lobinden ti tende un agguato con un gruppo dei suoi uomini. Tuttavia non trovi nulla di intressante nelle loro tasche, né è più possibile accedere al laboratorio segreto.
  • Se decidi di mostrare la formula a Pugg: Vencel è prudente nel valutare la validità della formula consegnata dal witcher, ma anche il witcher non fida di lui. Per cui Pugg decide di farsi accompagnare da Geralt nel suo laboratorio segreto, nella foresta.

Segui Vencel fino al punto segnato sulla mappa, all'uscita del cancello nei pressi di Lobinden. L'alchimista propone a Geralt di bendarlo per mantenere la segretezza del luogo. Puoi decidere di accettare o declinare la sua offerta:

  • Se accetti di farti bendare: pessima scelta! Come ci si potrebbe aspettare, Vencel attira il witcher in una trappola. Dopo pochi passi, qualcuno lo colpisce alle spalle. Quando Geralt riprende i sensi, si trova imprigionato e disarmato in una grotta piena di banditi nella foresta. Vencel rivela che la formula in questione gli serve per fabbricare del Fisstech e di collaborare con una vecchia conoscenza di Vizima, Bleinheim.
  • Se hai dato la vera formula a Vencel Pugg: la missione termina qui. Ricevi la tua ricompensa (85 PE) e una somma in oren.
  • Se hai dato a Pugg la formula falsa: dovrai trovare un modo per cavarti da solo dall'impiccio, sfondando la barriera con Aard. A quel punto, dovrai vedertela con gli sgherri armati. Recupera rapidamente il tuo equipaggiamento in un forziere nella grotta, oppure prendi la prima spada che ti capita dalla rastrelliera. Il combattimento non è per niente facile, perché devi destreggiarti in un ambiente pressoché ristretto. Usa le bombe (se sei riuscito a recuperare il tuo equipaggiamento).
  • Se non acconsenti a farti bendare: Pugg ti segna sulla mappa il luogo dove si trova la grotta. Si trova nei pressi del cimitero di Lobinden, una piccola apertura sulla parete di roccia. Una volta al suo interno, Pugg rivela di essere un fabbricante di fisstech e racconta del suo legame con un certo Bleinheim di Vizima. Con il tuo equipaggiamento al completo, il combattimento non dovrebbe essere molto difficile.

Una volta sgominata la banda, raccogli tutti gli oggetti che trovi nella grotta, in particolare la Formula: Pavoncella. Puoi uscire dalla grotta dalla galleria da cui sei entrato, oppure utilizzando la piccola barca che ti riconduce al porto di Flotsam.

  1. Vencel Pugg
  2. Luogo dell'appuntamento
  3. laboratorio

Dal diarioModifica

Vi piace il profumo dell'incenso? Allora ascoltatemi... Al porto, Geralt incontrò uno studioso. L'uomo sosteneva che uno dei mercanti locali stesse producendo un incenso velenoso, sebbene non potesse dimostrarlo senza la formula del prodotto incriminato. Geralt promise di portargli la formula per una certa somma di oren.
Se Geralt ottiene la vera formula da Vilmos Bartok:
Credete che ottenere la formula fu difficile? Niente affatto, e così Geralt la portò allo studioso del porto.
Se Geralt ottiene la formula falsa:
Naturalmente, Geralt ottenne una formula. Si trattava di una composizione molto simile, e pensò che lo studioso non avrebbe notato la differenza...
Se Geralt si rifiuta di consegnare la formula a Vencel Pugg:
Geralt ottenne la ricetta, ma mentre tornava dallo studioso cambiò idea e non gliela consegnò. L'erudito non prese bene tale rifiuto e promise al witcher che si sarebbero rivisiti...
E così fu. Lo studioso tentò di recuperare la formula con mezzi totalmente estranei alla normale metodologia di ricerca. Il witcher si difese e lo uccise, chiedendosi chi fosse realmente il suo avversario.
Se Geralt decide di consegnare la formula a Pugg:
Un buono studioso non si fida mai delle apparenze. Dopo che il witcher gli consegnò la formula dell'incenso, lo studioso del porto chiese di testarne l'autenticità nel suo laboratorio, invitando Geralt a raggiungerlo fuori dai cancelli di fianco al mercato.
Se Geralt rifiuta di farsi bendare:
Geralt rispose con una risata alla richiesta di bendarsi gli occhi. Chiese di sapere dove si trovasse il laboratorio e portò lì la formula.
Se Geralt ha consegnato a Pugg la formula vera:
Lo studioso non era chi sosteneva di essere, ma per il witcher non faceva differenza. Sapeva di aver consegnato all'uomo una formula per la fisstech, ma gli interessava soltanto la ricompensa. Se ne andò soddisfatto.
Se Geralt ha consegnato la formula falsa a Pugg:
Come avrete immaginato, lo studioso si accorse che la formula era falsa. S'infuriò terribilmente e si scagliò contro il witcher. Una mossa sciocca, poiché Geralt non ebbe altra scelta se non difendersi e uccidere la testa calda.
Se Geralt acconsente a farsi bendare:
Il witcher accettò di farsi bendare e fu condotto nel laboratorio segreto dello studioso, finendo dritto in trappola. Tuttavia, si trattava di una trappola di dilettanti, mentre Geralt era un professionista.
Geralt si occupò del suo datore di lavoro e dei suoi compagni. Tuttavia, la scienza poteva dormire sogni tranquilli, poiché questi "studiosi" si rivelarono essere degli spacciatori di fisstech e dei sopravvissuti di Salamandra, un'organizzazione che il witcher aveva affrontato in passato.
Significativi dettagli della trama finiscono qui.

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale