FANDOM


La casa infestata
Capitolo Capitolo II
Luogo Quartiere del Tempio di Vizima
Ricevuta da malvivente
Ricompensa sex card + 1500 XP
Collegata con nessuno


Secondary quests
Una storia di fantasmi è una missione secondaria e facoltativa del Capitolo II, in cui Geralt viene invitato da un certo bandito incontrato per caso a partecipare ad una caccia al tesoro in una casa infestata dei bassifondi di Vizima.


Guida Modifica

People Thug full People Half-elf full

Quando Geralt entra nella casa che si trova di fronte al magazzino, nei bassifondi del Quartiere del Tempio, trova un malvivente che gli propone una caccia al tesoro in una casa che pare infestata. Si propone di lasciargli la chiave per entrare e di segnare il luogo sulla mappa. La casa suddetta si trova nella porta a sinistra della casa di Ramsmeat. Una volta entrato, Geralt si trova davanti ad una scena penosa: un gruppo di furfanti ha rapito una giovane mezzelfa e ha preparato una trappola per il nostro eroe.

Una volta che Geralt ha sgominato la banda, la giovane e orgogliosa mezzelfa lo ringrazia e si offre di ripagare il debito invitandolo a visitarla nella sua casa nel distretto dei non-umani. La casa in cui vive si trova dall'altro lato del vicolo dove vivono Kalkstein e Golan Vivaldi.

La missione si conclude con un incontro amoroso con la donzella salvata nella quale Geralt dovrà fare appello ai suoi ricordi di Lingua Antica.

Places Ghost story house

Note Modifica

  • Facendo questa missione, puoi ingraziarti il favore del Fabbro nanico, se non sei in buoni rapporti con lui.
  • Puoi anche svolgere questa missione nel Capitolo III per avere il favore del Fabbro Nanico dopo il completamento della missione Sottoterra.

MappaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale